Lingua :

Italiano English Deutsch

Registrati

Dimenticata la Password?

Cerca :
Non ci sono articoli nel tuo carrello.

Attualmente sei su:

Prodotti in Promozione

Banner
Banner 2

GENZIANA RADICE TAGLIATA

GENZIANA RADICE TAGLIATA

Stato Magazzino: Disponibile.

€ 5,00
Aggiungi Articoli al Carrello
  

Introduzione Veloce

Quantità di base: 50 gr.

Descrizione Prodotto

 La genziana è una pianta appartenente alla famiglia delle Genzianacee, che comprende circa 400 specie. Questo rimedio naturale cresce spontaneamente nelle zone temperate e sulle montagne delle zone tropicali, ad eccezione dell'Africa, in terreni acidi e poco umidi.

La specie più conosciuta, nonché la più pregiata, è la cosiddetta genziana maggiore (Gentiana Lutea), caratterizzata da un fusto che può superare il metro di altezza, radice carnosa, foglie verdi ovali e fiori dal caratteristico colore giallo che spuntano dopo i dieci anni di vita della pianta. Vive nelle zone alpine e appenniniche, in luoghi ben soleggiati posti a un'altitudine compresa tra i 1000 e i 2500 metri. Della pianta si utilizza esclusivamente la radice, che deve essere necessariamente essiccata, poiché, se venisse consumata fresca, risulterebbe velenosa, così come lo sono le foglie.

La genziana è una specie protetta, che non può essere raccolta liberamente. Si sconsiglia vivamente di contravvenire a tale prescrizione, perché oltre a commettere un reato penale, se inesperti si metterebbe a repentaglio la sopravvivenza stessa della specie, in quanto la radice andrebbe prelevata estirpandola solo parzialmente, in modo da consentire alla pianta di continuare a vivere. Inoltre, nell'aspetto la genziana risulta molto simile al veratro o all'elleboro, entrambe piante molto velenose. La radice essiccata di genziana può e deve essere comodamente acquistata in erboristeria.

Le sue virtù terapeutiche sono note sin dall'antichità, avendo trovato largo impiego nella cura della febbre fino all'invenzione del chinino. I Greci la utilizzavano principalmente come antipiretico e lassativo, mentre presso i Romani veniva impiegata nel trattamento dei disturbi intestinali e per le sue proprietà vermifughe.

Dal caratteristico gusto amaro, la radice di genziana espleta i suoi benefici principalmente nelle affezioni gastriche e del tratto digerente, ma ha anche poteri tonificanti e rafforzanti del sistema immunitario, oltre ad essere impiegata ad uso topico per la cura della pelle. L'amarogentina, infatti, cioè la sostanza che le conferisce il sapore amaro, unitamente agli altri principi attivi, è in grado di stimolare la produzione di succo gastrico e l'attività del tubo digerente.

Proprietà della genziana
Schematizzando, a livello dell'apparato gastrointestinale, la genziana:

stimola la motilità dello stomaco e aiuta a combattere la gastrite
ha proprietà digestive
ha proprietà vermifughe, in quanto impedisce che si formino parassiti nell'intestino
stimola l'appetito ed è utile per combattere l'anoressia
ha proprietà coleteriche, nel senso che stimola la produzione della bile da parte del fegato
ha proprietà astringenti, in quanto aiuta a combattere la diarrea
ha proprietà antifermentative

 

Potresti essere interessato al seguente prodotto/i

ECHINACEA

ECHINACEA
€ 6,00

SPEZIE BARBECUE

SPEZIE BARBECUE
€ 6,00

SPEZIE CAJUN

SPEZIE CAJUN
€ 6,00